Stories from Shambala

Oggi è un altro giorno a Shambala.  per il nostro piccolo gruppo. Abbiamo persone provenienti da diverse nazioni come il Vietnam, l'Italia, il Portogallo, la Spagna, l'Australia, gli USA, la Malesia, la Bulgaria e la Thailandia. Molti nostri amici internazionali non sono qui presenti fisicamente, ma sono presenti con il loro amore, la loro energia ed intenzione positiva.

E' una mattina molto fresca oggi a Shambala. Abbiamo appena finito i nostri esercizi Yoga HUESA e gli esercizi di respirazione e ci prepariamo per un nuovo giorno. Tutte le mattine saliamo la collina fino alla Grande Piramide, pratichiamo i nostri esercizi guardando l'alba e  ammiriamo la splendida vista a 360° del nostro insediamento Shambala.

C' era una volta il Grande Regno dei Rifiuti Inesauribili con il suo Grande Generale dei Rifiuti, che dominava il regno in un regime autoritario e di terrore. Tutta la popolazione di rifiuti viveva nel terrore in piccoli contenitori ,in cui ogni giorno sempre più popolazione di rifiuti veniva gettata a vivere in questa prigione.

Noi tutti ricordiamo la fiaba della nostra infanzia “la Principessa ed il Ranocchio”. Ci sono molte situazioni nella nostra vita che ci ricordano la storia di quando il Ranocchio divenne Principe. Ma non ci aspettiamo che questo accada nella vita reale. Eppure è accaduto a Shambala. E' la stagione delle piogge a Shambala e ci sono acquazzoni programmati tutti i pomeriggi.

Noi viviamo in questo mondo tridimensionale e dipendiamo ancora molto dai nostri 5 sensi. Vogliamo vedere, udire e toccare per credere che ciò che facciamo è giusto e per aumentare la nostra fede nell'Energia Universale e nelle dimensioni invisibili. Dio continua a bussare alla nostra porta, ma siamo troppo occupati per aprire la porta e farlo entrare.

L'essere umano Shambala non è uno straniero. Egli o Ella non veste particolari uniformi o un simbolo, non ha un particolare diploma o notorietà, o altre cose speciali o eccezionali. L'essere umano Shambala emerge dall'interno di tutti noi. Egli o ella è il vero sé che è pronto a fiorire quando la mente lascia il passo al cuore ed il cuore si apre all'amore ed alla compassione.

A Shambala tutti sono speciali, abbiamo dei Michelangelo, dei Picasso, dei Mozart e Einstein, e molti altri scienziati ed artisti visibili ed invisibili. Abbiamo molte divinità manifestate tramite corpi umani in una forma fisica. Tutti stanno contribuendo per Shambala in modo unico, nel visibile e nell'invisibile, interiormente ed esteriormente. Tutti hanno già creato così tanti capolavori.

 E' domenica, il giorno libero a Shambala. Siamo tutti fuori alle terme, che si trovano molto vicino al nostro Shambala. Il luogo è molto affollato, dato che le persone del luogo ed anche i turisti vengono per i suoi poteri curativi. Per alcuni questa è la prima visita alle terme. La temperatura dell'acqua è di circa 45 gradi ed evapora.

Il Ranocchio del 4° racconto, è ancora un ranocchio e come tale continua il suo viaggio di vita in cerca di felicità ed amore. Dato che questo ranocchio ha uno stile di vita da “zingaro moderno”, esso saltò da uno stagno all'altro fino a raggiungere l'oceano. “Caspita!” esclamò e quasi raggiunse l'illuminazione.

Episodio 1

------------